I rivali di Vale: tre italiani con la valigia in mano?

©Cristian Lovati/Ufficio stampa Aprilia

Non soltanto Valentino Rossi cambierà squadra nel 2021, se deciderà di andare avanti come tutti ci auguriamo (anche Ezpeleta, che sa benissimo una cosa: senza il ‘Dottore’ sarebbe tutta un’altra musica, molto meno divertente, anche per le casse della Dorna): in casa Petronas attendono con impazienza il suo sì.

Andrea Dovizioso è a un bivio: continuare con la Ducati o accettare la proposta che la Ktm sembra avergli fatto? Per la casa di Borgo Panigale, con la promozione di Jack Miller ormai quasi scontata (e nel Team Pramac lo sostituirebbe Jorge Martin), è rispuntato il nome di Andrea Iannone: un’ipotesi romantica, ma l’abruzzese resta pur sempre un grande talento. E per Danilo Petrucci si aprirebbe l’ipotesi Aprilia: andrebbe a sostituire The Maniac e ad affiancare Aleix Espargaró, che a Noale ha da sempre lavorato con impegno e sogna sempre di far fare l’ultimo gradino a una casa capace di strabiliare in tutte le classi ma non in quella regina.

Sono insomma giornate frenetiche, gli annunci potrebbero presto cominciare. Anche se per il più importante bisognerà attendere ancora un po’…

Potrebbero interessarti anche...