Dovizioso, la Ducati non lascia: raddoppia

Dovizioso, la Ducati non lascia: raddoppia

©Cristian Lovati

La Ducati non vuole lasciarsi sfuggire Andrea Dovizioso ed è pronta a prendere in considerazione anche l’ipotesi di un contratto biennale.

Lo ha riferito il direttore sportivo di Borgo Panigale, Paolo Ciabatti, nel corso di un’intervista concessa a Speedweek.com. “Se Andrea preferisce un accordo di un anno, saremo lieti di muoverci in tal senso – ha tenuto a sottolineare – . Se invece preferisce stipulare un accordo per due anni, dovrà essere super motivato perché la sua età si avvicina ai 40 anni. Ma siamo assolutamente disponibili a parlarne”.

In caso di mancata quadratura del cerchio con Dovizioso c’è anche chi ipotizza che possa essere Jorge Lorenzo il compagno di squadra di Jack Miller nel 2021. Il maiorchino, rientrato nel giro come tester della Yamaha dopo la fallimentare esperienza vissuta in Honda Hrc, sta mandando messaggi a destra e a manca, facendo capire di non avere ancora le idee chiare sul suo futuro. E il ritorno sulla ‘Rossa’ potrebbe dare un nuovo impulso alla sua carriera.

Potrebbero interessarti anche...