Valentino Rossi: “Volevo andarmene a casa ma poi…”

valentino rossi
©press@dainese.com

Il Dottore esalta Munoz e il suo team: “Incredibile”.

Valentino Rossi ha esaltato David Munoz e il suo team per le modifiche alla sua Yamaha M1 che gli hanno permesso di arrivare sul podio. “La mia squadra mi ha aiutato incredibilmente. Perché mi hanno mostrato la luce alla fine del tunnel. Mi sarebbe piaciuto andare a casa giovedì sera… In realtà non volevo venire alla seconda gara. Ma venerdì mattina mi hanno dato una moto completamente diversa”, sono le parole riportate da corsedimoto.com.

Il Dottore continuerà il suo pressing con Yamaha: “Deve darmi supporto perché faccio parte del team factory e il prossimo anno sarò con Petronas, quindi devono fidarsi di me. Forse non sono il più veloce in pista, ma posso divertirmi a correre. A volte devi combattere per certe cose e mi chiedo perché, ma siamo stati forti nel box, non abbiamo gettato la spugna e abbiamo fatto molta pressione sui giapponesi…“.

Potrebbero interessarti anche...