Valentino Rossi, ci siamo: l’annuncio di Uccio

valentino rossi
©press@dainese.com

Il braccio destro di Valentino Rossi, Alessio Salucci detto “Uccio”, responsabile dell’Academy VR46, ha parlato del futuro del suo amico in un’intervista ai microfoni di Sky, annunciando di fatto il trasferimento in Petronas.

“Vale ha l’atteggiamento di quello che vuole tutto fuorché smettere, questo ci fa molto piacere. È un trascinatore, è uno che tira avanti anche gli altri ragazzi, è uno che ha sempre una gran voglia, ci stupisce tutti. La nostra intenzione è molto probabilmente quella di andare avanti anche per il 2021”.

La squadra sarà Petronas, il team satellite della Yamaha: “Spero che sia così, quando Vale si muove crea sempre del movimento, delle aspettative, delle tensioni. Non è un team ufficiale, ma avremo una moto factory. Sono strutturati molto bene, c’è la Yamaha a supportarci con la quale abbiamo un ottimo rapporto e molto probabilmente avremo Franco come compagno di squadra, dovrebbe essere una bella esperienza. Non è ancora tutto definito ma a fine mese, dovremmo esserci”.

La trattativa è agli sgoccioli. “Sinceramente, siamo allo step prima, ne parleremo settimana prossima anche con Yamaha per capire come andare avanti, però della squadra non ne abbiamo parlato tanto perché Vale ci ha voluto pensare un po’ se continuare o meno. Sicuramente andremo avanti e poi parleremo dei dettagli con Yamaha da qui ai prossimi dieci giorni”.

Con lui ci sarà Franco Morbidelli. “Abbiamo iniziato con Franco che era piccolo, ho sempre sperato che un giorno arrivasse in MotoGp, ci è arrivato e sarà nostro compagno di squadra. Questa cosa mi fa strano perché l’ho visto bambino, con tante insicurezze e vederlo lì adesso mi fa un sacco di piacere, anche con Petronas si è in dirittura di arrivo per firmare, la strada è definita ormai. Speravamo di arrivare a una situazione del genere con l’Academy, perché vuol dire che abbiamo fatto un buon lavoro. Ora vediamo di gestirla”.

Potrebbero interessarti anche...