Quartararo al posto di Rossi, il francese chiarisce

valentino rossi, quartararo
©press@dainese.com/Ufficio Stampa Italia Petronas Lubricants International

Ai microfoni di Sky Sport Fabio Quartararo ha parlato della ‘promozione’ alla Yamaha ufficiale, prendendo sostanzialmente il posto di Valentino Rossi: “La Yamaha ha preso una decisione, penso di aver meritato il passaggio nel team ufficiale, ma comunque io non prenderò il posto di Rossi, il suo posto è unico, lui è una leggenda di questo sport, nessuno può prendere il suo posto”.

“Valentino per me è stato un’ispirazione, mi ha dato le giuste motivazioni. Quando ero un bambino fotografavo tutti i 46 che vedevo in giro, sognavo di diventare come lui da grande, anche se in Motogp è un’impresa quasi impossibile dato che sta ancora correndo a 40 anni, poter gareggiare con lui è veramente speciale”.

“Dopo appena una stagione in Motogp hanno deciso di affidarmi un posto nella Yamaha ufficiale nel 2021, a questo punto voglio realizzare il mio sogno: diventare campione del mondo. La prima vittoria? Mi piacerebbe ottenerla dopo un duello con Rossi, magari con un sorpasso decisivo all’ultima curva”.

In chiusura, Quartararo ha commentato il calendario: “A parte Austria e Aragon, le altre sono piste che mi piacciono tanto. Mi definiscono l’antagonista di Marquez? Per me è una bella definizione, il mio obiettivo nel 2019 era entrare nella top 10 e invece ho sempre lottato per il podio, è un risultato incredibile, in questa nuova stagione potrò sfruttare questa esperienza per fare ancora meglio. Sto bene, fisicamente sto ancora meglio di prima, adesso è finalmente tempo di tornare in moto”.

Potrebbero interessarti anche...