Pecco Bagnaia: "Vado a braccetto con la sfiga"

Pecco Bagnaia: “Vado a braccetto con la sfiga”

“Non stavo spingendo, non stavo esagerando” assicura Pecco.

Pecco Bagnaia è ovviamente molto deluso. “Mi dispiace, si può dire che sto andando a braccetto con la sfiga – racconta -. Siamo sempre molto veloci, quest’anno c’è stata anche la frattura della tibia per una caduta stupida”.

“Mi spiace anche per il team, nessuno di noi merita questa sfiga. Abbiamo dimostrato che nel weekend eravamo i più forti, lo si è visto anche in qualifica. Non stavo spingendo, veniva tutto molto facilmente, non stavo esagerando. Andavo tranquillo, è arrivata una caduta quasi inspiegabile che mi preoccupa un po’. E’ tosta da capire, non credo di avere sbagliato io” aggiunge il piemontese.

“Mi girano proprio tanto” chiosa Pecco.

Potrebbero interessarti anche...